091.6145377
info@vitale-hb.it

Distributore d'acqua ionizzata alcalina

L’impianto predispone di 5 programmi per il trattamento dell’acqua:

1) acqua alcalina 3

2) acqua alcalina 2

3) acqua alcalina 1

4) acqua filtrata

5) acqua acida

 

E’ possibile visualizzare ed interagire con i programmi direttamente sul display.

 

Voltaggio: 220V  50Hz

Potenza max: < 180W

Valore PH: 3,8-9,5

Piastre: 6

Materiale piastre: titanio rivestite in platino

Perché utilizzare l’acqua ionizzata alcalina per eliminare i grassi?
L’assunzione costante di acqua ionizzata alcalina aiuta il nostro corpo ad
eliminare i grassi in eccesso tramite un processo di addolcimento del nostro
organismo.
Alla base di ogni cura di successo della cellulite ci sono i seguenti fattori:
- la riduzione drastica degli acidi (deacidificazione o alcalinizzazione);
- lo scioglimento e l’eliminazione delle scorie da essi prodotte che si sono
  depositate nelle anche, cosce, sui glutei, e nella parte superiore delle braccia,
  creando i ben noti inestetismi della cellulite.

 

PRESSIONE ALTA - Una causa certa è l’acidosi che determina due conseguenze: una diminuzione dell’ossigeno nel sangue ed un aumento della sua vischiosità per via dei residui incrostanti. Le arterie tendono a restringersi ed il cuore, per portare il sangue con i suoi elementi nutritivi alle cellule, deve aumentare la pressione. Dice Sang Wang nel suo libro: “Assumendo acqua alcalina ionizzata, dopo 6 settimane, ho prima ridotto e poi eliminato le pasticche di Vasotec che prendevo da oltre 3 anni per tenere sotto controllo la mia pressione alta.”

DIABETE - Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue e dovuta ad un’alterata produzione della quantità dell’insulina o della sua funzione. L’insulina è l’ormone, prodotto dal pancreas, che consente al glucosio l’ingresso nelle cellule ed il suo conseguente
utilizzo come fonte energetica. Il succo pancreatico ha il valore di pH 8,8 più alto del nostro organismo e mantenere costante il suo valore, favorisce le sue funzioni.

EMORROIDI – Quando il flusso di sostanze tossiche è superiore a quello che il fegato può smaltire si viene a creare una situazione critica e pericolosa simile ad un ingorgo. La vena porta si gonfia sino a provocare la rottura dei vasi sanguigni nell’ano, le emorroidi fuoriescono, spesso scoppiano, disperdendo sangue pieno di scorie, sporco ed avvelenato.

CALCOLI RENALI – I reni sono organi escretori ed hanno la funzione di regolamentazione dell’ambiente interno del corpo, provvedendo al filtro dal sangue, espellendo i prodotti di rifiuto delle attività metaboliche delle cellule, degli organi e dei tessuti. Per un eccessivo consumo di proteine, l’urina diviene acida ed aumenta la quota d’eliminazione di ossalati, calcio e acido urico, mentre si abbassa quella dei citrati (sostanze che impediscono la precipitazione di questi sali) e si possono formare i calcoli. L’acqua alcalina previene tutto questo.

GOTTA- E’ una patologia caratterizzata dall’accumulo di acido urico in eccesso, spesso dovuto ad un esagerato consumo di proteine (carne). La gotta colpisce principalmente i piedi e le mani.

OBESITA’- SOVRAPPESO – Un’alimentazione ottimale dovrebbe prevedere un 25% di alimenti a vocazione acida come carne, pesce, uova, formaggi, cereali, farine, ecc.. ed un 75% di frutta e verdura. Pochi rispettano questo dettame ed un modo di immagazzinare le scorie acide che non riescono ad essere smaltite è il grasso corporeo…

IPERACIDITA’ E REFLUSSO GASTRICO – Determinano bruciori di stomaco, rigurgito di succhi o contenuti gastrici; deglutinazione difficile e dolorosa, difficoltà di digestione. Si possono ridurre con l’assunzione di acqua alcalina ionizzata.

OSTEOPOROSI – E’ un’alterazione degenerativa delle ossa, caratterizzata da diminuzione quantitativa del tessuto osseo. Con la menopausa molte donne cominciano ad avere una difficoltà di assorbimento del calcio. Un’alimentazione non equilibrata, poi, determina spesso, anche una reazione acida, stimolando un tampone antiacido che fa prelevare il calcio ed altri minerali alcalini nelle riserve interne e quindi anche delle ossa, andando ad indebolire e favorendo l’osteoporosi. Con l’acqua alcalina assumiamo il calcio in maniera naturale.

COLESTEROLO ALTO – Quanto maggiore è l’acidità presente nel nostro sangue, tanto maggiore è il prelievo di calcio dalle pareti dei vasi e rimpiazzare il calcio perduto, andrà a sostituirlo con la colesterina, con l’inevitabile conseguenza di un aumento del colesterolo.

ASMA ED ALLERCGIE – L’asma è una malattia infiammatoria cronica delle vie aeree. Nei soggetti predisposti provoca episodi ricorrenti di respiro sibilante, difficoltà respiratoria, senso di costrizione toracica e tosse. Dice Walter Giurastante: dopo 5 mesi di assunzione di acqua alcalina ho detto addio al nebulizzatore al cortisone  che usavo da 35 anni.

ERNIA DEL DISCO – Una delle concause nella insorgenza di ernia del disco e delle artrosi è costituita dall’accumulo di cristalli di scorie indurite e che logorano, mediante frizione, la cartilagine tra le vertebre e le articolazioni.

I medici, gli studiosi ed i ricercatori, in tutto il mondo, insistono giustamente sul concetto di prevenzione. Molte malattie, anche degenerative e numerosi disturbi possono essere evitati o almeno ridotti con un’adeguata PREVENZIONE. Una forma di prevenzione dimostrata scientificamente è rappresentata dall’adeguato controllo dell’equilibrio acido-basico dell’organismo. E’ stato ampiamente verificato che l’iperacidità accumulata nel nostro organismo, causata da stress, inquinamento, ed alimentazione inappropriata è una delle principali cause di patologie per il corpo umano.

Bevendo acqua ALCALINA IONIZZATA L’ORGANISMO VIENE AIUTATO A MANTENERSI GIOVANE E IN FORMA!

Il miracolo del pH alcalino
di Robert O. Young
Shelley Redford Young
L’equilibrio del vostri PH corporeo è la chiave per godere una salute, un peso, una chiarezza mentale ed un vigore generale ottimali. Raggiungete il giusto equilibrio nutrendo il vostro corpo con determinati cibi capaci di creare un ambiente alcalino e dire addio alla scarsa energia, alla cattiva digestione, ai chili in eccesso, a dolori e sofferenze, e alle malattie. Il Dr. Redford afferma di aver scoperto che la sola causa di tutte le malattie è l’eccessiva acidificazione dell’organismo. Egli ha scoperto che quando il corpo è in uno stato di equilibrio alcalino i germi non possono attaccarlo.


L’acqua alcalina non ha nessun valore nutritivo o medicinale per guarire malattie. Tutto ciò che fa meravigliosamente bene è neutralizzare le scorie acide del corpo rendendole liquide per essere successivamente eliminate dai reni.

 

News